Come abbinare il vino al pesce?

Come abbinare il vino al pesce?

Abbinare il vino al pesce è un aspetto fondamentale per la buona riuscita di una cena, di un servizio di catering, di un evento importante. Il vino rappresenta il valore aggiunto che può arricchire i nostri piatti di pesce e permetterci di scoprire nuove sfumature di odori e sapori.

  1. Salmone: il salmone ha un sapore ricco e grasso, quindi il vino bianco perfetto da abbinare è un Chardonnay ben equilibrato o un Sauvignon Blanc dal sapore fresco e agrumato.

  2. Tonno: il tonno ha un sapore forte e deciso, quindi si abbina bene con un vino rosso leggero e fruttato come il Pinot Noir.

  3. Gamberi: i gamberi hanno un sapore delicato e dolce, quindi un vino bianco fresco e fruttato come il Riesling o il Pinot Grigio sarebbe un’ottima scelta.

  4. Pesce bianco: i pesci bianchi come il merluzzo o la sogliola sono delicati e leggeri, quindi si abbina bene con un vino bianco secco e leggero come il Vermentino o il Soave.

  5. Crostacei: i crostacei come i gamberetti o le aragoste si abbinano bene con un vino bianco secco e fruttato come lo Chablis o il Sancerre.

  6. Vongole: le vongole hanno un sapore salato e un po’ di acidità, quindi si abbinano bene con un vino bianco secco e minerale come il Verdicchio o il Muscadet.

  7. Sushi: il sushi ha un sapore delicato e complesso, quindi si abbina bene con un vino bianco secco e leggermente frizzante come lo Champagne o il Prosecco.

Ricorda che queste sono solo delle linee guida e, alla fine, la scelta del vino dipenderà sempre dai tuoi gusti personali e dal piatto specifico che stai servendo.

Presso il nostro ristorante avrai il piacere di essere guidato attraverso una esperienza emozionale di sapori e odori, ti sapremo consigliare i migliori abbinamenti di vino e pesce rispettando i tuoi gusti e le tue preferenze.